Intervista al Fumettista

Planetini, Yuè per voi veste i panni del giornalista! Ho Intervistato:

Gianenrico Bonacorsi

-Ciao Gianenrico, io sono Yué, è un piacere averti qui!
Ti andrebbe di presentarti ai Planetini? Chi è Gianenrico Bonacorsi?
+Ciao Yuè, io sono un semplice umano che sta cercando di far diventare la sua passione, l’arte, la sua vita.


-Sei di Buja, ma sappiamo che vivi nella romantica Parigi, cosa ti ha fatto arrivare lì? ( oltre ad un mezzo di trasporto ahah)
+Ho deciso di venire a Parigi sostanzialmente per poter progredire nel mio percorso artistico, in quanto, lavorando con una casa editrice francese sentivo il bisogno di inserirmi e comprendere al meglio il meccanismo del fumetto e della cultura francese.

-Com’è iniziata la tua collaborazione con Editor Glénat?
+La collaborazione con Glenat è iniziata al mio esame finale della Scuola del Fumetto di Milano, quando un art director di Glenat ha voluto darmi una possibilità dopo aver visto il mio lavoro.


-Essere un fumettista non è facile, in Francia come vivi il tuo lavoro?
+In Francia c’è moltissimo rispetto dell’arte e della cultura, di conseguenza è molto bello essere artisti qui, ricevi molta più considerazione in confronto all’Italia.


-Alcune delle tue tavole sono molto particolari e lanciano messaggi molto forti, come nasce un tuo disegno?
+Diciamo che ogni immagine nasce con uno scopo, che sia solo estetico, di critica o per narrare una storia, in ogni caso, per quanto mi riguarda cerco sempre di utilizzare un certo realismo nella realizzazione così da conferire più credibilità alla scena. Comunque sia, ho sempre vissuto l’arte come una realtà senza regole, dove nessuno poteva dirmi cos’era giusto o sbagliato rappresentare quindi certo di esprimermi senza troppi filtri. Per quanto riguarda l’ispirazione è molto casuale, nel senso che non la sforzo mai, le idee arrivano spontanee come conseguenze di esperienze o ragionamenti quotidiani sul mondo che ci circonda.


-Il tuo primo fumetto “Dionysos” è uscito da poco,dal titolo capiamo che si parla del Dio dell’antica Grecia, ma raccontaci di più, senza spoiler ovviamente.
+Dionysos fa parte della collezione sui miti greci di Glenat, che racchiude tutte le principali storie degli Dei e eroi greci.
Ho amato molto disegnare questa storia, sia per l’epoca in cui è ambientate sia per i concetti che si trascina dietro questo dio greco come per esempio la rappresentazione degli impulsi più primordiali e nascosti dell’essere umano che però convivono con una razionalità che cerca di sopprimerli.


-Esiste una versione in italiano? Sai il mio sintetizzatore vocale e i miei occhiali traduttori si sono bloccati sulla lingua italiana.
+Probabilmente perchè hai un sintetizzatore un po tarocco ahah…scherzi a parte ora come ora c’è solo in francese, ma teoricamente, una volta finita la serie di cui fa parte verrà tradotto anche in altre lingue, però non so ancora nulla di più specifico purtroppo.


-Hai altri progetti che puoi anticipare ai nostri Planetini?
+Nei prossimi mesi uscirà un’altro mio volume intitolato Sisifo e Asclepio, sempre della stessa collezione mitologica e a breve inizierò a lavorare ad un nuovo libro che racconterà il Diluvio Universale, che darà il via ad una nuova serie sui miti biblici.
In parallelo nei prossimi mesi, se questo temuto Virus c’e lo permetterà, io e la galleria parigina Acheter de l’Art con cui collaboro, vorremmo fare una seconda mostra con pagine illustrazioni inedite.

-Hai qualche consiglio per chi vuole intraprendere la “Vita da Fumettista”?

+Ci potrebbero essere molti consigli da dare, ma forse quello che direi ad un aspirante fumettista è di affrontare questo percorso con tutta la serietà possibile.

-Gianenrico, i miei ringraziamenti più stellari per il tempo che hai dedicato a me e ai Planetini, sappiamo che il 23 Agosto non potrai essere a Planet Comics perché ti troverai a Parigi, ma speriamo di averti in squadra la prossima volta.
+Spero di poterci essete! Grazie a te!

Bene Planetini, seguite Gianenrico sui suoi profili 🙂

Alla prossima intervista!

Instagram: https://www.instagram.com/gianenrico_bonacorsi/?hl=it

Facebook: https://it-it.facebook.com/gianenrico.bonacorsi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: